Your favorite local bookstore.
Everywhere.

Join our email list to get deals you'll love! SIGN UP NOW
Il Tempio

Il Tempio: La Soglia Del Cielo; Dai Sacrifici Di Adamo All'estremo Sacrificio Di Ges? Cristo.


Genesi 28:16-17 16 E come Giacobbe si fu svegliato dal suo sonno, disse: 'Certo, l'Eterno in questo luogo ed io non lo sapevo!' 17 Ed ebbe paura, e disse: 'Com' tremendo questo luogo! Questa non altro che la casa di Dio, e questa la porta del cielo!' Sin dai tempi pi antichi gli ebrei si riferivano alla casa del Signore come la via per il cielo Era il luogo dove il terreno ed il celeste si fondevano, perch l uomo aveva accesso alla Casa del Signore e poteva comunicare con Lui. In questo libro cercheremo di spiegare perch il Signore volle che fosse istituita una sua casa sulla terra, i simboli che essa conteneva, la relazione che il tempio aveva con l espiazione del Salvatore e le dottrine ed i concetti relativi al suo scopo. Il Giardino di Eden, come ho puntualizzato in altri libri, specialmente in Eden: la casa della fede era il primo tempio e che l il piano della vita fu rivelato ai nostri primi genitori: Genesi 1: E Dio li benedisse; e Dio disse loro: 'Crescete e moltiplicate e riempite la terra, e rendetevela soggetta, e dominate sui pesci del mare e sugli uccelli del cielo e sopra ogni animale che si muove sulla terra. Questo non sarebbe stato possibile se non avessero lasciato il giardino, non sapevano nemmeno di essere nudi! Anche la spiegazione: Genesi 2:17 ma del frutto dell'albero della conoscenza del bene e del male non ne mangiare; perch , nel giorno che tu ne mangerai, per certo morrai'. Ci fa capire che all uomo fu data la libert di scelta, inoltre Dio avrebbe dovuto spiegare ad Adamo il significato della parola morire: un concetto assurdo in un luogo dove questa non esisteva. Come ho spiegato in Eden: la casa della fede, vi erano diverse ragioni per cui Dio aveva posto Adamo nel giardino, il motivo centrale per era contenuto nei due alberi che Genesi 2: l'albero della vita in mezzo al giardino, e l'albero della conoscenza del bene e del male. L albero della vita, in mezzo al giardino, ci dice che era centrale nella creazione e cio che lo scopo della creazione era che l uomo avrebbe dovuto raggiungere come obbiettivo finale la vita eterna con la possibilit di creare vite in eterno, visto che avrebbe dovuto moltiplicarsi. Apocalisse 22:2 In mezzo alla piazza della citt e d'ambo i lati del fiume stava l'albero della vita che d dodici raccolti, e porta il suo frutto ogni mese; e le foglie dell'albero sono per la guarigione delle nazioni. Anche l altro albero era Genesi 3: Genesi 3:3 ma del frutto dell'albero ch' in mezzo al giardino Iddio ha detto: Non ne mangiate e non lo toccate, che non abbiate a morire'. Quindi anche il passaggio mortale era centrale nel piano divino e se Dio avesse voluto subito la vita eterna per Adamo bastava mettere i cherubini a protezione dell albero come avrebbe fatto dopo per l albero della vita, oppure non piantare affatto quell albero. Il frutto di quell albero viene definito da Eva Genesi 3: Genesi 3:6 E la donna vide che il frutto dell'albero era buono a mangiarsi, ch'era bello a vedere, e che l'albero era desiderabile per diventare intelligente; Per diventare intelligente, significa che prima non lo era, non che fosse stupida, ma non aveva una conoscenza che poteva essere definita intelligente . Un sottile parallelo pu essere fatto fra questo albero e le tavole della Legge contenute nel Santo dei santi. Salmi 19:7-8 7 La legge dell'Eterno perfetta, ella ristora l'anima; la testimonianza dell'Eterno verace, rende savio il semplice. 8 I precetti dell'Eterno son giusti, rallegrano il cuore; il comandamento dell'Eterno puro, illumina gli occhi. Genesi 2: L'Eterno Iddio prese dunque l'uomo e lo pose nel giardino d'Eden perch lo lavorasse e lo custodisse. Adamo fu investito di una certa autorit e se il giardino pu essere visto come il tempio o casa del Signore allora Adamo fu investito di averne cura e di esserne un sacerdote.



  • Condition: --
    HPB condition ratings
    • New: Item is brand new, unused and unmarked, in flawless condition.
    • Fine/Like New (F): No defects, little usage. May show remainder marks. Older books may show minor flaws.
    • Very Good (VG): Shows some signs of wear and is no longer fresh. Attractive. Used textbooks do not come with supplemental materials.
    • Good (G): Average used book with all pages present. Possible loose bindings, highlighting, cocked spine or torn dust jackets. Used textbooks do not come with supplemental materials.
    • Fair (FR): Obviously well-worn, but no text pages missing. May be without endpapers or title page. Markings do not interfere with readability. Used textbooks do not come with supplemental materials.
    • Poor (P): All text is legible but may be soiled and have binding defects. Reading copies and binding copies fall into this category. Used textbooks do not come with supplemental materials.
    Conditions Guide
  • Format: Paperback
  • Sold by: --
  • Language: Italian
  • Publisher: Createspace Independent Pub
  • ISBN-13: 9781517257491
  • ISBN: 1517257492
  • Publication Year: 2015
HPB pick - Out of stock
Loading...
Loading marketplace...
HPB condition ratings
  • New: Item is brand new, unused and unmarked, in flawless condition.
  • Fine/Like New (F): No defects, little usage. May show remainder marks. Older books may show minor flaws.
  • Very Good (VG): Shows some signs of wear and is no longer fresh. Attractive. Used textbooks do not come with supplemental materials.
  • Good (G): Average used book with all pages present. Possible loose bindings, highlighting, cocked spine or torn dust jackets. Used textbooks do not come with supplemental materials.
  • Fair (FR): Obviously well-worn, but no text pages missing. May be without endpapers or title page. Markings do not interfere with readability. Used textbooks do not come with supplemental materials.
  • Poor (P): All text is legible but may be soiled and have binding defects. Reading copies and binding copies fall into this category. Used textbooks do not come with supplemental materials.
Conditions Guide
HPB condition ratings
  • New: Mint condition or still sealed (SS). Absolutely perfect in every way. New.
  • Fine/Like New (EX): No defects, little sign of use, well cared for. Plays perfectly. Close to new. Not necessarily sealed or unused, but close. Could be an unopened promotional or cut item. Sometimes called: mint-minus.
  • Very Good (VG): Will show some signs that it was played and otherwise handled by a previous owner who took good care of it.
  • Good (G): Attractive and well cared for, but no longer fresh. Minor signs of wear, scuffing or scratching, but will play almost perfectly. For vinyl: barely detectable crackles or pops.
  • Fair (FR): This item is in okay condition. For vinyl: good is not so good and the record may have low level crackles or pops when playing. CD: one or more tracks may skip.
  • Poor (P): Obviously well-worn and handled. Most vinyl collectors will not buy good or below, but some tracks on CD or vinyl will play.
Conditions Guide
HPB condition ratings
  • New: This movie is unopened and brand new.
  • Fine/Like New (EX): Near new. No defects, little sign of use. Plays perfectly. Not necessarily sealed or unused, but close. No skipping; no fuzzy or snowy frames in VHS.
  • Very Good (VG): Attractive and well cared for but no longer fresh. Minor signs of wear, but will play almost perfectly. For VHS: barely detectable distortion or very few fuzzy or snowy frames.
  • Good (G): This item is in okay condition and basically works well. There may be some minor distortion on VHS tape; slight scratching or wear on DVD.
  • Fair (FR): Basically plays, but may be obviously well-worn with some scratching or tape distortion.
  • Poor (P): Disc or tape is intact, but may be scratched or stretched. There may be skips or distortion or product defects.
Conditions Guide
×